IC VALERI

Informativa Test Covid e Green Pass

Informativa sul trattamento dei dati personali
INFORMATIVA TEST COVID E GREEN PASS
(Art. 13 del Regolamento UE 679/2016)

 

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito “GDPR”) e dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 e ss. mm.ii., nonché del d.lgs. 101/2018, la informiamo che il trattamento dei dati da Lei forniti sarà effettuato con modalità e procedure finalizzate a garantire il rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, della dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, alla sicurezza, all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati personali e sarà svolto secondo regole di liceità, correttezza, pertinenza e non eccedenza, prescritte dal Reg. UE 679/16 e, precisamente, nei modi che seguono.

 

Titolare del trattamento e Responsabile della protezione dei dati
Il titolare del trattamento, Istituto Comprensivo Diego Valeri Via Roma, 47 – 30010 Campolongo Maggiore (VE), rende noto che, in conseguenza della situazione emergenziale dovuta alla pandemia da COVID-19 potranno essere raccolti e conservati dati, sia di natura comune, sia di natura particolare ex art. 9 (sanitari), ove richiesti per l’adempimento degli obblighi di legge.

 

Responsabile della protezione dei dati
Il Titolare del Trattamento ha nominato un Responsabile della protezione dei dati (DPO/RPD) a cui potrà rivolgersi per avere informazioni e inoltrare richieste ed esercitare i diritti.
Responsabile della protezione dei dati: dott. Francesco Dei Rossi – mail: f.deirossi@informaticapa.it cell. 340-7959801

 

Base giuridica del trattamento
Base giuridica del trattamento è la sussistenza di motivi di interesse pubblico nel settore della sanità pubblica con finalità di protezione da gravi minacce per la salute a carattere transfrontaliero sulla base del diritto interno, da rinvenirsi nell’implementazione dei protocolli di sicurezza anti-contagio e della normativa emanati dalla Stato italiano in conseguenza della deliberazione dello stato di emergenza del Consiglio dei Ministri del 31-01-2020 e ss. mm. E ii., Decreto Legge 111 del 06 agosto 2021 e secondo quanto previsto dall’art. 9 par. 2-h) e 2-i) del Reg. UE 679/16, nell’adempimento di obblighi previsti dalla legge (ex art. 6.1, lett. c) del Reg.UE 679/16), nonché nel consenso dell’interessato (ex art. 6.1, lett. a) del Reg. UE 679/16).

 

Finalità del trattamento
I suoi dati personali verranno trattati dal Titolare del trattamento al fine di assicurare misure di contenimento del contagio.

 

Oggetto del conferimento
I dati oggetto del trattamento sono dati di natura comune. In particolare potranno essere raccolti o conosciuti i seguenti dati (l’elencazione di seguito indicata ha scopo esemplificativo e non esaustivo e potrà variare in base alla normativa):

  • Dati identificativi e di contatto: nome, cognome, data di nascita e la verifica della validità della certificazione

 

Modalità del trattamento
Il trattamento dei dati avverrà mediante strumenti idonei a garantirne la riservatezza, l’integrità e la disponibilità, in conformità ai principi di necessità e minimizzazione. Il trattamento è effettuato su supporto cartaceo e mediante sistemi informativi e comprenderà tutte le operazioni o complesso di operazioni previste all’art. 4 del GDPR e necessarie al trattamento in questione, ivi inclusa la comunicazione nei confronti dei soggetti incaricati al trattamento stesso.
In base a quanto indicato nella Nota parere tecnico del Ministero dell’ Istruzione del 13 agosto 2021 con protocollo n. 1237, come indicato al punto 5 della predetta nota, si effettuerà la registrazione dell’avvenuto controllo con atto interno, recante l’elenco del personale che ha esibito la certificazione.

 

Modalità e tempi di conservazione dei dati
I dati personali trattati saranno conservati esclusivamente per il tempo strettamente necessario al raggiungimento delle finalità indicate, comunque non oltre il periodo indicato dalle norme di legge, regolamenti o normativa di settore e/o dai disciplinari/protocolli anticontagio emanati dalle autorità competenti. I dati potranno essere ulteriormente conservati solo in adempimento di specifici obblighi di legge. Al termine del periodo di conservazioni i Dati Personali saranno cancellati. Pertanto, allo spirare di tale termine il diritto di accesso, cancellazione, rettificazione ed il diritto alla portabilità dei Dati non potranno più essere esercitati.

 

Diritti degli interessati
Gli interessati hanno il diritto di ottenere dal titolare, nei casi previsti, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento vedi allegato A del documento). L’apposita istanza è presentata contattando il Responsabile della protezione dei dati Dott. Francesco Dei Rossi con email f.deirossi@informaticapa.it oppure tramite pec: francesco.deirossi@pec.it, cell. 340-7959801.
I diritti degli interessati potranno essere da Lei esercitati anche mediante l’invio di comunicazioni al seguente indirizzo di posta elettronica: veic80800a@istruzione.it oppure tramite pec: veic80800a@pec.istruzione.it

 

Diritto di reclamo
Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR hanno il diritto di proporre reclamo al Garante, come previsto dall’art. 77 del Regolamento stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del Regolamento).

 

Note Informative:
Per garantire l’obbligo per l’istruzione dei figli maggiorenni, che siano ancora non autosufficienti e/o conviventi, così come indicato dalle norme vigenti e dai pronunciamenti giurisprudenziali, è permesso ai genitori medesimi l’accesso alle informazioni riguardanti il rendimento scolastico e la frequenza dei figli maggiorenni rientranti nelle categorie sopra indicate.

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

     
  Firma autografa sostitutiva a mezzo stampa ai
 sensi  dell’art. 3 comma 2 del D.L. 39/93

 

Allegato A: Estratto dal CAPO III “DIRITTI DELL’INTERESSATO” del GDPR 2016-679