IC VALERI

Informativa privacy

Print Friendly, PDF & Email

INFORMATIVA RESA AI SENSI DEL REGOLAMENTO UE 679/2016 (GDPR – GENERAL DATA PROTECTION REGULATION – REGOLAMENTO GENERALE SULLA PROTEZIONE DEI DATI, E D.L. N.101 DEL 11/10/2018), PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DEGLI ALUNNI E DELLE FAMIGLIE.

 

 

Il REGOLAMENTO EUROPEO 2016/679 ed il vigente “Codice in materia di protezione dei dati personali” di cui al D.Lgs.196/2003, impongono l’osservanza di principi riguardanti il trattamento dei dati personali. In osservanza di tale normativa Vi informiamo che il trattamento di tutti i dati raccolti, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della riservatezza , dei diritti degli alunni e delle famiglie.

FINALITÀ

I Vs dati personali saranno trattati unicamente per le finalità istituzionali della scuola, che sono quelle relative all’istruzione ed alla formazione degli alunni e quelle amministrative ad esse strumentali, così come sono definite dalle normativa statale e regionale ( R.D. n.653/1925, D.Lgs. n.297/1994, D.P.R. n.275/1999, L. 104/1992, L. n.53/2003 e normativa collegata).

Il trattamento dei dati personali Suoi e dello studente che Lei rappresenta, anche appartenenti alle categorie particolari come elencate nel D.M. della Pubblica Istruzione n. 305 del 7 dicembre 2006, avrà le finalità di:

  1. gestione delle attività propedeutiche all’avvio dell’anno scolastico;
  2. gestione delle attività didattica-formativa e di valutazione;
  3. gestione di attività socio-assistenziali (con particolare riferimento a soggetti che versano in condizioni di disagio sociale, economico o familiare);
  4. gestione di mense scolastiche o fornitura di sussidi, contributi e materiale didattico;
  5. partecipazione di tutte le attività organizzate in attuazione del Piano dell’Offerta Formativa;
  6. gestione del contenzioso tra la scuola e la famiglia dell’alunno.

Il conferimento dei dati richiesti per le finalità sopra indicate è indispensabile a questa Istituzione Scolastica per l’assolvimento dei suoi obblighi istituzionali e pertanto non è soggetto a consenso.

Il trattamento dei dati personali Vostri e dello studente avrà anche la finalità di:

  1. inviare comunicazioni via email o via sms per comunicazione di informazioni riguardanti lo studente.
  2. comunicare i dati personali dello studente ad altri enti per agevolare l’orientamento, la formazione e l’inserimento professionale, dietro prestazione del suo libero consenso

Periodo di conservazione

I dati personali raccolti per le finalità 1-6 saranno conservati per il tempo prescritto dalla legge per l’espletamento delle attività istituzionali, gestionali e amministrative. I dati raccolti per la finalità di cui ai punti 7 e 8 saranno utilizzati (e mantenuti aggiornati) al massimo per la durata del rapporto tra la vostra famiglia e codesta istituzione.

 

 

CARATTERE OBBLIGATORIO O FACOLTATIVO DEL CONFERIMENTO DEI DATI

PERSONALI

Il conferimento dei dati richiesti è obbligatorio in quanto necessario alla realizzazione delle finalità istituzionali di cui al punto 1. L’eventuale diniego al trattamento di tali dati potrebbe determinare il mancato perfezionamento dell’iscrizione e l’impossibilità di fornire tutti i servizi necessari per garantire il diritto all’istruzione e formazione.

Dati obbligatori. I dati personali obbligatori da fornire, strettamente necessari all’esercizio delle funzioni istituzionali, sono i seguenti:

  • per l’allievo: nome e cognome dell’alunno, data e luogo di nascita, indirizzo e numero telefonico, titolo di studio, attestati di esito scolastico e altri documenti e dati relativi alla carriera scolastica, foto ed eventuale certificato d’identità, certificati medici o altre dichiarazioni per la riammissione a scuola in caso di assenza, e in determinati casi certificazione di vaccinazione;
  • per la famiglia dell’allievo: nome e cognome dei genitori o di chi esercita la patria potestà, data e luogo di nascita, indirizzo e numero telefonico, se diversi da quelli dell’alunno.

Dati sensibili: sono quei dati personali che sono idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale;

Dati giudiziari: sono quei dati personali idonei a rivelare procedimenti o provvedimenti di natura giudiziaria.

I dati personali qualificati dal Regolamento UE 2016/679 come sensibili e giudiziari verranno trattati nel rispetto del principio di indispensabilità del trattamento. Di norma non saranno soggetti a diffusione, salvo la necessità di comunicare gli stessi ad altri Enti Pubblici nell’esecuzione di attività istituzionali previste da norme di legge in ambito sanitario, previdenziale, tributario, infortunistico, giudiziario, collocamento lavorativo, nel limiti previsti dal D.M. 305/2006. L’acquisizione e il trattamento di questa duplice tipologia di dati avverrà secondo quanto previsto da disposizioni di legge ed in considerazione delle finalità di rilevante interesse pubblico che la scuola persegue o se indicati nelle Autorizzazioni Generali del Garante per la protezione dei dati. Di seguito è riportata, relativamente alle casistiche più frequenti, la normativa in base alla quale è effettuato il trattamento di tali dati sensibili e giudiziari:

Principali norme generali in base a cui sono chiesti i dati personali sensibili o giudiziari:

– R.D. 653/251 DLgs 29/93, D.Lgs 297/94, D.P.R. 275/99, L. 104/92, L.53/03, 44/01 D.P.R. 347/00, D.Lgs 165/01, D.P.R. 352/01, D.P.R. 319/03.

Dati idonei a rivelare lo stato di salute dell’alunno o di familiari:

– Riammissione a scuola dopo assenza (Certificati medici e dichiarazioni sullo stato di salute o su motivi familiari di natura sensibile. Comprese registrazioni su registri o database ): R.D. 653/1925 art. 16-17; Ammissione ad esami suppletivi per assenza o impedimento: O.M. 21/04 art. 18 e O.M. di ciascun anno su esami.

– Gestione di infortuni avvenuti in connessione con la scuola: D.Lgs 626/1994 art.4,c5,lettera o (registro infortuni) , D.P.R. 1124/65 art.4, 52 (obbligo di segnalazione al Dirigente), art. 53 (denuncia a Inail), art.54 (denuncia a PS) e altri, D.Lgs 38/00, D.P.R. 275/99 art. 14 (avvocatura dello stato), L. 20/94, D.Lgs 286/99 (danno erariale), C.M. 10 luglio 1998, n. 305, C.M. 21 marzo 2000, n. 83.

– Esonero da Educazione Fisica (Certificati medici e dichiarazioni sullo stato di salute): D.Lgs 297/94 art. 303 Dati idonei a rivelare orientamento religioso:

– Scelta di avvalersi o non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica (Art. 9 dell’Accordo, tra la Repubblica Italiana e la santa Sede, ratificato con L. 121/85), D.P.R. 751/85 Dati idonei a rivelare orientamenti filosofici o religiosi

– Registrazione dei libri della biblioteca prestati, potenzialmente idonei a rivelare le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere: R.D. 965/24 art. 129-130, T.U. 297/94 art. 10 2b)

 Dati facoltativi: Per taluni procedimenti amministrativi attivabili soltanto su domanda individuale

(ottenimento di particolari servizi, prestazione, benefici, esenzioni, certificazioni, ecc.) può essere indispensabile il conferimento di ulteriori dati, altrimenti la finalità richiesta non sarebbe raggiungibile. In tali casi verrà fornita un’integrazione della presente informativa.

MODALITÀ DI ACQUISIZIONE E DEL TRATTAMENTO DEI DATI

I dati personali dell’alunno e dei familiari vengono acquisiti direttamente dall’alunno stesso, dai

genitori o dalla scuola di provenienza nel caso dei trasferimenti. A garanzia dei diritti dell’Interessato, il trattamento dei dati è svolto secondo le modalità e le cautele previste dalla normativa vigente, rispettando i presupposti di legittimità di ciascuna richiesta di dati, seguendo principi di correttezza, di trasparenza, di tutela della sua dignità e della sua riservatezza. Il trattamento può essere svolto in forma cartacea, o attraverso strumenti informatici e telematici, ed i relativi dati saranno conservati, oltre che negli archivi presenti presso la presente istituzione scolastica, anche presso gli archivi del MIUR e suoi organi periferici (Ufficio Scolastico Regionale, Ambito Territoriale Provinciale, ed altri). In tal caso i dati verranno trattati e conservati secondo le regole tecniche di conservazione digitale indicate dall’AGID. I dati cartacei, invece, secondo quanto previsto dai piani di conservazione e scarto indicati dalla direzione generale degli archivi presso il Ministero dei beni culturali. Il trattamento prevede come fasi principali: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, comunicazione, diffusione e cancellazione dei dati quando questi cessino di essere necessari.

COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI

I soggetti a cui i dati personali potranno essere comunicati nell’ambito della scuola sono: il Dirigente Scolastico, gli Incaricati del trattamento amministrativo (che di fatto corrispondono alla segreteria amministrativa), i docenti del Consiglio di classe ed i membri dell’equipe per l’integrazione scolastica, relativamente ai dati necessari alle attività didattiche, di valutazione, integrative e istituzionali. Inoltre, i collaboratori scolastici ed i componenti degli organi collegiali limitatamente ai dati strettamente necessari alla loro attività.

  • alle altre istituzioni scolastiche, statali e non statali, per la trasmissione della documentazione attinente la carriera scolastica degli alunni, limitatamente ai dati indispensabili all’erogazione del servizio;
  • agli Enti Locali per la fornitura dei servizi ai sensi del D.Lgs. 31 marzo 1998, n. 112, limitatamente ai dati indispensabili all’erogazione del servizio;
  • ai gestori pubblici e privati dei servizi di assistenza agli alunni e di supporto all’attività scolastica, ai sensi delle leggi regionali sul diritto allo studio, limitatamente ai dati indispensabili all’erogazione del servizio;
  • agli Istituti di assicurazione per denuncia infortuni e per la connessa responsabilità civile;
  • all’INAIL per la denuncia infortuni ex D.P.R. 30 giugno 1965, n. 1124;
  • alle AUSL (ASL) e agli Enti Locali per il funzionamento dei Gruppi di Lavoro Handicap di istituto e per la predisposizione e verifica del Piano Educativo Individualizzato, ai sensi della legge 5 febbraio 1992, n.104;
  • ad aziende, imprese e altri soggetti pubblici o privati per tirocini formativi, stages e alternanza scuola-lavoro, ai sensi della Legge 24 giugno 1997, n. 196 e del D.Lgs 21 aprile 2005, n. 77 e, facoltativamente, per attività di rilevante interesse sociale ed economico, limitatamente ai dati indispensabili all’erogazione del servizio;
  • alle Avvocature dello Stato, per la difesa erariale e consulenza presso gli organi di giustizia;
  • alle Magistrature ordinarie e amministrativo-contabile e Organi di polizia giudiziaria, per l’esercizio dell’azione di giustizia;
  • ai liberi professionisti, ai fini di patrocinio o di consulenza, compresi quelli di controparte per le finalità di corrispondenza.
  • a società che svolgono attività in outsourcing per conto del Titolare, nella loro qualità di responsabili del trattamento, nell’ambito della messa a disposizione, gestione e manutenzione dei servizi informativi utilizzati dall’istituzione. Fotografie e/o video che ritraggono l’alunno e/o i suoi familiari durante lo svolgimento di attività scolastiche curriculari ed extracurriculari inserite nel PTOF (piano triennale offerta formativa) possono essere utilizzate ai fini istituzionali e di documentazione quali la pubblicazione sul giornalino scolastico o su poster o manifesti dell’istituto, anche in occasione di partecipazione a fiere e stand dell’orientamento o sul sito web istituzionale dell’istituto. In tal caso il trattamento avrà durata temporanea e prevedrà immagini e video che ritraggono gli alunni in foto di gruppo e solo in atteggiamenti ‘positivi’

Titolare del trattamento

Titolare del trattamento dei dati è l’Istituto Comprensivo “D. Valeri” di Campolongo Maggiore nella persona del Dirigente scolastico Cristina Basconi, legale rappresentante dell’Istituto.

Responsabile Protezione dei Dati

Il responsabile esterno per la protezione dei dati è il sig. Dei Rossi Francesco.

La persona, referente interno per il trattamento, cui potrete rivolgervi per far valere i diritti sotto riportati è il DSGA Sig.ra Giuseppina Giantin.

DIRITTI DELL’INTERESSATO

Le ricordiamo, ai sensi della vigente normativa ed in particolare degli articoli 15-22 e 77 del RGPD UE 2016/679, che lei ha sempre il diritto di chiedere al titolare del trattamento, la rettifica o la cancellazione dei dati personali, o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano, o di opporsi al loro trattamento; Lei ha diritto di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano senza ingiustificato ritardo (art.16 RGPD UE 2016/679); Lei ha diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare del trattamento ha l’obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo i dati personali se sussistono uno dei motivi descritti nell’ art 17 RGPD UE 2016/679.

I genitori possono consultare la presente informativa sul sito internet di questa istituzione scolastica , all’indirizzo http://www.icvaleri.edu.it.

 

 

Campolongo Maggiore, 03.10.1019                                                                                                                                        

 

                                                                                                                    Il Dirigente Scolastico

                                                                                                              Prof.ssa Cristina Basconi